Com\’è dura la professione!

16 marzo 2006

L’Open Source senza l’Open Source

Filed under: Open Source — lbell @ 20:06

Fino poco tempo fa Open Source significava un sistema operativo (Linux/OpenBSD ecc ) e le sue applicazioni. Se si voleva utilizzare un server di posta, assieme al classico sendmail serviva una macchina Un*x like. Oggi con l’avvento delle applicazioni Open Source multipiattaforma, si puo’ decidere di utilizzare diversi programmi Open Source per svolgere compiti di uso comune, con sistemi operativi proprietari. Qualche nome? Open Office, Firefox, GIMP, Inkscape.

Perché utilizzare applicazioni Open Source? La prima risposta che salta in mente a me e’ la trasparenza dei formati dei documenti, mentre per altre persone può essere il basso costo delle applicazioni. Chi non si può permettere un Photoshop per ritoccare le fotografie personali e non vuole usare software copiato, può usare GIMP. Dato che quello che interessa il famoso utente medio e’ solamente usare un programma ha senso la scelta di utilizzare un sistema operativo Open Source visto che chi compra un computer trova ne gia’ uno, proprietario, installato, funzionante (bene o male) e pagato?

Annunci

2 marzo 2006

Soldi con l’Open Source

Filed under: Open Source — lbell @ 19:13

Chi dice che non si fanno soldi con l’Open Source? Tralasciamo chi lavora nei sistemi embedded, parliamo di grandi ditte; il governo Venezuelano sceglie IBM come partner per progetti pilota per una migrazione all’Open Source. Scommettiamo che ne saprà ricavare più soldi di quanti ne avrebbe incamerati implementando un sistema Mxxxxxx proprietario? che sia un suggerimento per le nostre aziende? In effetti e’ un bell’esperimento, vediamo come andra’ a finire.

Link di riferimento: da www.bnamericas.com

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.