Com\’è dura la professione!

16 marzo 2006

L’Open Source senza l’Open Source

Filed under: Open Source — lbell @ 20:06

Fino poco tempo fa Open Source significava un sistema operativo (Linux/OpenBSD ecc ) e le sue applicazioni. Se si voleva utilizzare un server di posta, assieme al classico sendmail serviva una macchina Un*x like. Oggi con l’avvento delle applicazioni Open Source multipiattaforma, si puo’ decidere di utilizzare diversi programmi Open Source per svolgere compiti di uso comune, con sistemi operativi proprietari. Qualche nome? Open Office, Firefox, GIMP, Inkscape.

Perché utilizzare applicazioni Open Source? La prima risposta che salta in mente a me e’ la trasparenza dei formati dei documenti, mentre per altre persone può essere il basso costo delle applicazioni. Chi non si può permettere un Photoshop per ritoccare le fotografie personali e non vuole usare software copiato, può usare GIMP. Dato che quello che interessa il famoso utente medio e’ solamente usare un programma ha senso la scelta di utilizzare un sistema operativo Open Source visto che chi compra un computer trova ne gia’ uno, proprietario, installato, funzionante (bene o male) e pagato?

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: