Com\’è dura la professione!

2 agosto 2006

Rails o non rails?

Filed under: Programmazione,RubyOnRails — lbell @ 11:40

Dopo avere esaminato Rails, per fugare i dubbi se sia il solito fuoco di paglia che periodicamente brucia in rete o un reale strumento di lavoro, ho deciso di metterlo alla prova nel solito progetto inutile (GPL) di prammatica in questi casi, nella fattispecie un programma per gestire l’inventario di computer e servizi. Inutile dato che ogni ditta gestisce già un registro di tali beni, anche se magari poche lo hanno realizzato con Rails. Per ora sono alle prese con la sintassi del linguaggio (Smalltalk?) e delle magie convenzioni del framework.

Rails serve per progetti complessi? Lo si può imporre ad un gruppo di lavoro? Rails è basato su magie convenzioni. Portare una serie di sviluppatori ad essere esperti di magia non è banale, soprattutto quando non esiste nemmeno un libro in italiano su Ruby, mentre di Visual Basic, ASP.net e C# sono pieni gli scaffali delle librerie (lo so, sto mischiando il linguaggio con il framework, ma il confronto lo si fa a 360 gradi). Manca inoltre un designer visuale, e questo bene o male è dove tutti gli ambienti Open Source si scontrano con il mondo Microsoft.

Comunque i progetti inutili servono per chiarirsi le idee anche su questi argomenti.

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: