Com\’è dura la professione!

26 settembre 2006

Voto elettronico? No, grazie.

Filed under: cosi' va il mondo,Open Source,paranoia,Programmazione — lbell @ 20:26

Leggendo che in America sale la polemica sullo scrutinio elettronico, penso ad una sua futura introduzione in Italia. Le macchine utilizzate finora sembra abbiano dato cattiva prova di garanzia e sicurezza, tanto che perfino Martin Fowler (che è Martin Fowler) è sceso in campo con le parole che trovate in questo link. Come chiunque abbia programmato almeno un poco sa, la minaccia riguarda la trasparenza del voto. Utilizzando un sistema chiuso con software proprietario nessuno è in grado di garantire la correttezza delle operazioni, e non si parla solo di brogli voluti, ma anche di errori accidentali. Come sapere se le macchine si comportano bene? Chi può garantire che i votanti non saranno schedati se i programmi utilizzati nelle operazioni resteranno segreti? Un comitato di saggi che faranno un esame del codice? Realisticamente non si può. Oggi, almeno, lo scrutinio viene eseguito davanti a rappresentanti di tutti i partiti. Quando sarà tutto demandato alle macchine, chi potrà garantire qualcosa con sicurezza? Se nel mondo degli applicativi per ufficio la correttezza dei programmi è un problema tra l’utilizzatore ed il produttore, dato che la procedura operativa non è segreta, nel mondo della politica e del confronto fra cittadini occorre utilizzare altri criteri di giudizio.

 

Riporto un estratto dall’articolo di Fowler, grassetti compresi:

I cannot understand how a voting machine without a clear, auditable paper trail could be considered acceptable for voting. (…)

I don’t pay concentrated attention to this issue, but I do think it’s important for those of us in the software field to make our professional opinions on this topic clear.”

 

E da noi, qualcuno ha qualcosa da dire su di un argomento così importante? A nessuno interessa se l’avversario politico vince per un pugno di voti contestati? (Dove l’ho già sentita?)

Ok, basta paranoia per oggi.

1 commento »

  1. Quanto odio avere sempre ragione🙂
    http://www.corriere.it/Speciali/Esteri/2006/elezioniUSA/articoli/index5.shtml

    Commento di lbell — 7 novembre 2006 @ 20:08 | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: