Com\’è dura la professione!

29 novembre 2006

Web Services con J2SE6

Filed under: Java,Programmazione — lbell @ 22:33

Una delle cose che i programmatori Java invidiano ai loro colleghi che utilizzano .net sono le annotazioni, un modo per marcare classi o metodi per indicare funzionalità speciali. Con le nuove versioni di Java (1.6 in particolare) è possibile utilizzare le annotazioni anche in questo linguaggio e nel nostro caso le sfrutteremo per la creazione di un servizio web di esempio con J2SE6.

(more…)

23 novembre 2006

Brevettate le liste linkate (doppiamente)

Filed under: Open Source,Programmazione — lbell @ 20:03

E questo dovrebbe essere il sistema che protegge le innovazioni? Chissà quanto dovranno sborsare Microsoft o Apple, per non parlare di tutte le software house italiane, dalla prima all’ultima. Il prossimo passo sarà brevettare le operazioni logiche o la legge di Ohm?

E’ ovvio che difficilmente un simile brevetto può essere fatto valere, e le ditte italiane non saranno citate, ma la cosa dimostra l’assurdità del sitema dei brevetti sul software di tipo americano.

Ecco le fonti : Slashdot ed il brevetto

17 novembre 2006

Micro$oft il nostro nemico?

Filed under: Linux,Microsoft,Open Source — lbell @ 20:43

A volte me lo dimentico, ma ci pensa Ballmer a ricordarmelo :).


http://pollycoke.wordpress.com/2006/11/16/nota-ricordarsi-che-microoft-e-il-nostro-nemico-1/

http://linux.slashdot.org/linux/06/11/17/1324248.shtml

Un altro rapporto ‘ispirato’.

Filed under: Linux,Microsoft,Open Source — lbell @ 20:36

Dopo tutti i rapporti ispirati da Microsoft che dimostrano quanto sia brutto il software libero, ne esce uno, guarda caso ispirato da IBM, qui il link a e-linux, in cui si dimostra il contrario. Sappiamo tutti che i rapporti ‘ispirati’ dalle ditte devono riportare il risultato che le ditte si attendono, altrimenti il prossimo rapporto verrà richiesto a qualcun altro e l’attuale incaricato perderà, per così dire, l’ispirazione. E’ capitato anche a Bruce Schneier figuriamoci ad uno sconosciuto consulente. Ma chi legge questi rapporti? Chi li tiene in considerazione? Chi ha le capacità e la scaltrezza per dirigere un reparto può affidarsi realmente ad uno scritto così chiaramente di parte? Evidentemente sì, se questi rapporti continuano ad essere prodotti. Un altro mistero dell’universo.

2 novembre 2006

Le slide del Linux Day 2006 del LugMan su OpenDocument

Filed under: Linux,Open Source,Programmazione — lbell @ 23:11

Non posso dire di averle preparate con grande fatica o particolare attenzione, ma mi sono costate pur sempre del tempo ed in ogni caso è stato un piacere scoprire in dettaglio il formato OpenDocument, sia pure del solo formato testo. In ogni caso ecco le slide, scaricabili come documento PDF da questo stesso sito a questo indirizzo. Ho riportato nella pagina, in HTML, il sommario e l’inizio del documento, mentre la parte più specifica è rimasta nel PDF se così posso dire. Il link diretto al documento PDF è questo.

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.