Com\’è dura la professione!

9 dicembre 2007

Android: visualizzare voci in una ListView

Filed under: Android,Java,Programmazione — lbell @ 11:34
Tags:

Il modo più semplice in Android di visualizzare voci con un oggetto ListView è utilizzando l’oggetto ArrayAdapter<String>, che agisce da interfaccia tra una rappresentazione testuale dei dati e la ListView. Il suo costruttore accetta un id di risorsa di tipo Layout, contenente una TextView utilizzata ad ogni riga per la visualizzazione dei dati.
Se dovessimo avere l’esigenza di presentare in modo diverso le varie voci possiamo farlo in modo semplice, sfruttando l’ottima ingegnerizzazione della classe Adapter generica, parametrizzandola per i nostri scopi. Supponiamo di dover mostrare un’icona a fianco della descrizione di una voce nel caso che il testo di quest’ultima contenga una certa sequenza di caratteri; per fare un esempio semplice controlliamo solo che il testo inizi per ‘a’. (more…)

4 dicembre 2007

Vita con Android

Filed under: Android,Open Source,Programmazione — lbell @ 21:09
Tags: ,

Finalmente ho avuto l’occasione di vedere da vicino e di provare l’ambiente di sviluppo del gPhone.

La prima cosa che si nota rispetto agli ambienti di sviluppo ‘tradizionali’ è la facilità dell’installazione: basta scompattare i file in una directory ed aggiungere una variabile di ambiente. Se si intende sviluppare con Eclipse (cosa che facilita la vita) occorre scaricare dal sito di Google un plugin. Un altra cosa che lascia ben disposti è il fatto che lo SDK sia stato portato sotto Linux, Windows e MacOS demandando la scelta dell’ambiente operativo allo sviluppatore.

L’emulatore di dispositivo in dotazione sembra ben fatto, ma a volte, almeno sotto Linux, in fase di debug perde il sincronismo con Eclipse. Dal momento che in realtà gli strumenti utilizzati dietro le quinte sono programmi pilotabili a linea di comando, adb nello specifico, presenti nella directory tools del SDK, in caso di emergenza possiamo killare il processo adb con opzione start-server permettendo ad Eclipse di rilanciarlo in modo pulito alla sessione di debug successiva. Anche lo SDK stesso sembra solamente il primo abbozzo di un sistema più completo e diverse funzionalità sono riportate non funzionanti nella mailing list dedicata al progetto.

Nel complesso come primo passo Android sembra ottimo, la documentazione è esaustiva e copre ogni parte del toolkit, ma occorre aspettarsi una sviluppo del sistema.

Come banco di prova ho iniziato un progettino per visualizzare i feeds del sito planet.kde.org (uno dei miei preferiti). Ho cercato di esplorare un po’ di tecnologie, servizi in background, uso del database sqlite, viste personalizzate e l’integrazione del browser internet incluso. Il tutto è stato abbastanza agevole, anche se non sono state investigate le capacità multimediali del sistema, di cui molti sviluppatori si sono lamentati. Ad ogni modo il progetto è stato pubblicato su Google code all’indirizzo http://code.google.com/p/planetandroid/ sotto l’obbligatoria licenza GPL.

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.